WAFU KAI

WAFU KAI

La scuola Wafu fu fondata nel 1896, durante l’era Meiji, da Wafu Teshigahara.

Nel 1946 il direttore della scuola, denominato Iemoto, figlio primogenito del fondatore, ha introdotto uno stile di ikebana più individualistico, adatto alle case giapponesi del XX secolo. Diffuse in Giappone, Stati Uniti e Sud America la sua personale visione dell’arte dell’ikebana, riassunta nel motto “arrange flowers that you like – suitably – in a container that you like”. Artista instancabile, ha presentato le sue opere in tutto il mondo, volendo trasmettere tramite l’ikebana un messaggio di pace e comprensione tra i popoli. Secondo Wafu Teshigahara, l’amore ed il rispetto per la natura sono parte integrante per avvicinarsi all’ikebana e, così, raggiungere l’armonia assoluta. Questa sua visione è sempre stata presente in tutte le sue dimostrazioni, in varie Università americane ed alle Nazioni Unite.

Dal 1992, il terzo Wafu Teshigahara ha seguito le orme dei suoi due predecessori, esaltando sempre la filosofia della Scuola Wafu.

Attualmente la vice Iemoto è una giovane donna: Mitsui Teshigahara. L’unicità dell’approccio all’ikebana della Wafu si ritrova nella delicatezza delle opere di Mitsui, che in futuro prenderà la guida della scuola.

Dal 1967 la Scuola Wafu di Ikebana è stata riconosciuta dal Governo giapponese come Juridical Foundation. Tale prestigioso riconoscimento è stato dato solo a quattro scuole di Ikebana: Ikenobo, Ohara, Sogetsu e Wafu.